experiences / references

Negli ANNI NOVANTA la formazione professionale, didattica e scientifica di Flaviano Celaschi si è sviluppata intorno alle esperienze di seguito elencate. Possiamo dividere questo periodo in due parti omogenee. La prima si colloca a ridosso del settore delle costruzioni, poiché la formazione universitaria di Celaschi è stata incentrata sulla tecnologia per l’architettura e per l’ambiente. Il settore delle costruzioni, in quel periodo, in Europa, affronta una pesante ristrutturazione che lo rende paradigmatico di molte trasformazioni che, negli anni successivi, si sposteranno alla produzione di altri beni e servizi meno complessi in campo industriale.

Celaschi si laurea in architettura nel 1988 con una tesi sulla trasformazione del rapporto tra individuo e spazio nella fabbrica automatizzata, relatore prof. Ida Faré. Consegue la lode e la dignità di pubblicazione. Lo stesso anno inizia ad affiancare il corso di Architettura sociale tenuto dalla prof. Faré come assistente. Nel 1999 avvia l’attività di libero professionista nel campo della progettazione per l’industria e per l’architettura e, tra il 1992 ed il 1995, frequenta il dottorato di ricerca in Tecnologie per l’architettura e per l’ambiente dell’Università di Genova, Politecnico di Torino, Politecnico di Milano e Università Federico II di Napoli.

ESEM – Ente Scuola Edile Milanese. Celaschi è stato responsabile della progettazione formativa e della Ricerca & Sviluppo dell’ente dal 1992 al 1998, contribuendo alla riformulazione dell’offerta, dei temi di sviluppo e dello studio dei nuovi format di formazione per il settore delle costruzioni.

CPT di Milano, Comitato Paritetico Territoriale per la prevenzione infortuni e salute e sicurezza sui luoghi di lavoro. Celaschi è stato responsabile della R&S dal 1994 al 1998, sviluppando in particolare il fronte della formazione dei professionisti e dei progettisti per il coordinamento della sicurezza. Ha progettato, organizzato e condotto corsi di formazione per oltre 15.000 progettisti in tutta Italia.

Ente Scuola Edilie di Piacenza. Celaschi è stato direttore nel periodo 1996-1999, reimpostando il processo di ricerca e formazione dell’ente.

La seconda parte si colloca invece a ridosso del settore della formazione al design. Nella seconda metà degli anni novanta Alberto Seassaro, professore di Sperimentazione di sistemi e componenti della Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano, lo chiama a collaborare alla nascita e allo sviluppo del primo corso di studi in Design dell’università italiana, attività che, nel 2001, farà nascere una delle più grandi e prestigiose università di design a livello internazionale.

Servizio STAGE del Politecnico di Milano. Celaschi ha operato come rappresentante delle Facoltà di Architettura nel board di gestione e ha contribuito alla ristrutturazione e impostazione del sistema di gestione dei tirocini obbligatori di nuovo ordinamento, che permette lo sviluppo di circa 1.000 stage annui nella sola area del design.

POLI.Design – Consorzio di ricerca applicata e formazione continua del Politecnico di Milano. Nel 1999 Celaschi è stato cofondatore insieme ad Alberto Seassaro (primo Presidente) e, fino al 2003, ha diretto l’istituto di ricerca.

Dipartimento INDACO, Industrial Design, Arte, Comunicazione e moda, Politecnico di Milano. Nel 2001 Celaschi è stato cofondatore e primo direttore del primo dipartimento universitario italiano di design.

Facoltà del Design, Politecnico di Milano. Celaschi è Preside vicario tra il 2001, anno di fondazione, e il 2003.

Dottorato di ricerca in Design e comunicazione multimediale, Politecnico di Milano. Celaschi è stato membro del collegio docenti tra il 1999 e il 2004. Dal 2003 al 2004 è stato coordinatore del collegio docenti.

Dottorato di ricerca in Design e tecnologie per la valorizzazione dei beni culturali, Politecnico di Milano. Celaschi è stato cofondatore, insieme ad Alberto Seassaro e Fabrizio Schiaffonati, e membro del collegio docenti fino al 2007.

Le esperienze di ricerca applicata condotte tra il 2001 e il 2010 riguardano organizzazioni che hanno deciso di avviare un processo di rinnovamento ed evoluzione produttiva orientata al design e alla comunicazione. Di seguito sono elencate alcune delle più recenti:

Creative Academy di Milano, Gruppo Richemont, Ginevra, Svizzera. Celaschi ha collaborato all’impostazione del centro di formazione e allo sviluppo delle attività di formazione internazionali per manager creativi del gruppo.

Gardesa Srl, Piacenza, Italia. Celaschi ha coordinato il team di ricerca per lo sviluppo di una nuova gamma di prodotti design oriented e ha assistito, formando il personale e impostando le procedure di sviluppo innovativo, alla nascita della divisione design all’interno dell’impresa.

Aprica Kassai Ltd, Osaka, Giappone. Celaschi ha collaborato con Alessandro Deserti, Alba Cappllieri e Andrea Branzi alla reimpostazione e allo sviluppo dei sistemi prodotti dell’azienda.

Matshushita Panasonic Ltd, Europe. Celaschi ha impostato il processo di ricerca e sviluppo design driver del gruppo, collaborando con Alba Cappellieri (prima) e con Francesco Zurlo (successivamente) a un progetto di interscambio di progettisti italiani in Giappone.

L’Orèal Paris, Francia. Celaschi ha partecipato allo sviluppo di una ricerca per la costruzione di nuovi scenari competitivi per il settore della cura del capello della brand Kèrastase. Ha inoltre sviluppato la struttura ideologica e formativa della Corporate University di L’Orèal a Roma, con sede presso Palazzo Mignanelli.

Camera di Commercio, Industria e Artigianato di Mantova, Italia. Celaschi ha coordinato il team di ricerca di design e comunicazione nello sviluppo del progetto di marketing territoriale dell’Oltrepò mantovano e nel progetto di un Centro Commerciale Naturale per Mantova Città della Cultura.

Universidade do Vale do Rio dos Sinos (UNISINOS), Porto Alegre, Brasile. Celaschi ha sviluppato il progetto di una Scuola di Design di tipo universitario con annesso un Design Center, di cui ha coordinato la fase di avvio e di consolidamento.

Madesa Moveis Ltda, Bom Princípio, Rio Grande do Sul, Brasile. Celaschi ha collaborato con Alessandro Deserti allo sviluppo di un progetto di un nuovo brand internazionale (“Brinna”) nel settore del mobile.

SENAI-CETICQ, Brasile. Celaschi ha partecipato al team di ricerca e consulenza che ha sviluppato il progetto di un Design Center presso l’Università impresariale CETICQ di Rio de Janeiro e la riformulazione dell’offerta formativa e di ricerca applicata in altri quattro centri di ricerca brasiliani della rete SENAI.

Cean Spa, Torino, Italia. Celaschi ha coordinato il gruppo di ricerca per il progetto di un supermercato sperimentale e per l’impostazione dei processi di ricerca design driven dell’Academy Market dell’impresa.

Camera di Commercio di Mantova, Provincia di Mantova, Associazione Industriali di Mantova, Regione Lombardia, Italia. Celaschi è responsabile dell’Unità di Ricerca di Design del progetto Mantova Innocenter (Main), che si propone di sperimentare nuove modalità e nuovi servizi a supporto dei processi di innovazione delle imprese mantovane.

Nello stesso periodo Celaschi ha sviluppato consulenza per: Decathlon, Politecnico di Torino, Tarì formazione, Fiera di Vicenza, Fiera di Milano, CONAI, Soremartech, Ferrero, BE-MA Editrice, Jolly Hotel, NH Hotels, Agenzia Torino 2008 World Design Capital, Tim Telecom, ESEM, Alberto Greco Editore, Allemandi Editore, Ministero dell’Interno, Maggioli Editore, Gruppo ABET Laminati ed altri.

Nel corso del 2007 Celaschi è stato invitato dal direttore Carlo Olmo a coordinare il Comitato editoriale de “Il Giornale del Design”, Umberto Allemandi & C. Editore, insieme ad Alessandro Colombo e Alba Cappellieri.

Dal 2009 è Professore ordinario di Disegno industriale presso il Politecnico di Milano, dove coordina l’Unità di Ricerca e Didattica in Advanced Design, occupandosi di Front End (FE) of design driven innovation.

Ha coordinato il comitato scientifico del 1° Forum internazionale della Rete Latina del Design dei Processi, che si è tenuto presso l’UNISINOS, Porto Alegre, Brasile, nel mese di giugno 2009, del 2° Forum internazione, che si è tenuto presso l’Universidade de Aveiro, Portogallo, nel mese di ottobre 2010, del 3° Forum internazionale, che si è tenuto presso il Politecnico di Torino, Italia, nel mese di novembre 2011 e del 4° Forum internazionale, che si è tenuto presso l’UEMG, Brasile, nel mese di settembre 2012.

©Flaviano Celaschi | RSS | amministrazione | spazio ftp
project by Luana Marmo | powered by Mavida snc with WordPress