In primo piano

Interviste critiche alla formazione

Celaschi F., De Marco A., Interviste critiche alla formazione, in Gallico D., Design In-Formazione. Rapporto sulla formazione al design in Italia, Franco Angeli, Milano 2007, pp. 219-229.

ISBN 978-88-464-8613-4

Collocato in appendice al libro di Dalia Gallico, in cui, per la prima volta, si delinea un quadro esaustivo della formazione al design in Italia, il contributo pone in luce alcune tematiche trasversali al dibattito sulle scuole italiane di design, attraverso interviste ad attori che lavorano al loro inetrno (Patrizia Ranzo, Pier Paolo Peruccio, Giuseppe Lotti, Alessandro Deserti, Antonello Fusetti).  Leggi il resto… »

Design e innovazione

Celaschi F., Deserti A., Design e innovazione. Strumenti e pratiche per la ricerca applicata, Carocci, Roma 2007.

ISBN 8843040928

Il libro si occupa di design come processo di innovazione continua: su quali istanze teoriche si fonda? quali attori lo popolano? com’è possibile accompagnare un’impresa nella difficile strada dell’innovazione continua dei prodotti? Si parla di merci e di come si “inventano” e di quali sistemi si possono utilizzare per trasformare l’attitudine creativa di alcuni nella capacità sistematica di innovare delle imprese, accompagnandole verso la cultura del progetto.

Leggi il resto… »

Il momento del fattore tempo

Celaschi F., Il momento del fattore tempo. Valorizzare i beni culturali agendo sulla dimensione temporale della fruizione, in “GUD Design_08”, 8 (ottobre 2007), pp. 14-17.

ISSN 1720-075x

Lingua: ITALIANO/INGLESE

Il contributo, che compare nel numero monografico della rivista intitolato “Il design per i beni culturali: dal vincolo alla fruizione”, pone l’accento sul rapporto tra fattore temporale e valorizzazione del bene culturale, introducendo l’idea di “bene culturale vivente”.

Innovazione: la regola e l’emozione

Celaschi F., Inovação: a regra e a emoçao, in “D2B Magazine. GAD’ Branding & Design”, 2 (julho 2007), pp. 62-67.

Lingua: PORTOGHESE

L’articolo, apparso nella sezione del magazine dedicata alla “metodologia”, presenta una definizione di “cultura del progetto” e le diverse fasi e le principali azioni che il progetto di design sottende. A corredo di queste, vengono introdotte schematizzazioni relative all’emancipazione che caratterizza il “sistema prodotto” contemporaneo e al ruolo del design come mediatore tra saperi e conoscenze, volte alla definizione del percorso di innovazione design driven.

I laboratori di progetto

Celaschi F., Laboratori di progetto come luoghi di esperienza umana, in Cristallo V., Guida E., Morone A., Parente M., Design, territorio e patrimonio culturale, CLEAN, Napoli 2006, pp. 18-21.

ISBN 88-8497-010-5

Con i testi di Vincenzo Cristallo, Alfonso Morone, Marina Parente, Giorgio Nista, Giuliano Simonelli, Beatrice Villari, Paola Gambaro, Maria Benedetta Spadolini, il contributo introduce il volume Design, territorio e patrimonio culturale, in cui sono raccolti i contributi delle edizioni 2003, 2004 e 2005 del Wd (Workshop design), il cui focus è stato l’osservazione del fenomeno dei beni culturali. Leggi il resto… »

Design & beni culturali

Celaschi F., Trocchianesi R. (a cura di), Design & beni culturali. La cultura del progetto nella valorizzazione del bene culturale, Poli.design, Milano 2004.

ISBN 88-879-8147-7

Oggi i beni culturali vivono il prioritario problema della propria fruibilità da parte degli utenti: un percorso che può/deve essere progettato con il contributo del designer.

Leggi il resto… »

Università e impresa

Celaschi F., L’università dentro l’impresa, l’impresa dentro l’università, in “Blueindustry. Learning by doing”, 4 (2002), pp. 15-17.

Il contributo introduce il volume, in cui è descritta l’esperienza di collaborazione tra il Politecnico di Milano e il Centro Ricerche Fantoni: cinque laboratori estivi in cui sono stati affrontati temi di attualità nel mondo della produzione, dal design dei materiali ai nuovi scenari per l’ambiente ufficio, alle soluzioni sostenibili, alla problematica inerente la costellazione del valore riferita al pannello e al mobile. Una piattaforma di innovazione nella quale Industria e Accademia si sono incontrate.

Design for District

Celaschi F., Collina L., Simonelli G., Design for District. Progetti per un distretto, prodotto, comunicazione, strategia, Poli.design, Milano 2001.

ISBN 88-87981-09-4

Il volume restituisce gli esiti dell’esperienza maturata all’interno del laboratorio di progettazione “DxD – Design for District”, nato nel 1999 dalla collaborazione tra il Politecnico di Milano e l’Agenzia per lo sviluppo locale del distretto 10 (Val Sabbia – Val Trompia). Leggi il resto… »

Attached Files:

Furniture e textile design

Celaschi F., De Paolis R., Deserti A., Furniture e textile design, Poli.design, Milano 2000.

ISBN 88-87981-04-3

I distretti della Branza milanese e comasca del tessile e del legno-arredo sono stati investiti nell’ultimo decennio da una congiuntura critica, rivelandosi poi un fenomeno di natura strutturale. L’indagine sviluppata è il punto di partenza di una proposta progettuale mirata al rilancio della competitività di un’area che possiede forti capacità produttive, ma che ha perso alcuni dei tradizionali fattori di vantaggio competitivo. Leggi il resto… »

Il design della forma merce

Celaschi F., Il design della forma merce, Il Sole 24 Ore, Milano 2000.

ISBN 8832441519

Questo saggio si colloca nel territorio dello scambio delle merci compreso tra l’universo della produzione e il sistema della soddisfazione dei bisogni e della configurazione del valore. La ricerca affronta e reintroduce il dibattito sul ruolo del design in questo territorio, propone nuovi confini al campo di osservazione, individua pratiche e pre-saperi utili all’esercizio del progetto e allo studio dei processi e dei metodi per la produzione dei beni d’uso.

Leggi il resto… »

©Flaviano Celaschi | RSS | amministrazione | spazio ftp
project by Luana Marmo | powered by Mavida snc with WordPress